IO parlo “FacciAfaccia”

 

Sabato 4 Marzo ore 10:00 alle 12:00 “il supporto psicologico”
Incontro con la Dr.ssa Martina Cantini

 

Sabato 1 Aprile ore 10:00 alle 12:00 “la logopedista”
Incontro con la Dr.ssa Irene Crociani

 

Sabato 6 Maggio ore 10:00 alle 12:00 “l’audiometrista e l’audioprotesista”

 

 
DUE INCONTRI PER LE FAMIGLIE:
3 Marzo ore 21,15
“BENVENUTO TI ASPETTAVAMO!?”
Luci e ombre del passaggio da coppia a famiglia

17 Marzo ore 21,15 
“CAMMINI DI CRESCITA
Le sfide genitoriali in adolescenza
Vi Aspettiamo……

 

 

Festa fine anno

11 giugno 2016 dalle ore 17.00
 
*F I E S T A *a Morello… consultate il volantino!!!!!!!
qui di seguito il link per raggiungere la località a Morello
Vi preghiamo di dare un’adesione con il n° di partecipanti entro il 4 giugno per organizzarci al meglio.

Vivere l'adolescenza

Venerdì 6 maggio 2016 alle ore 21,15
c/o il centro per la famiglia “Il Melograno”
via Fratelli Bandiera n. 6 Sesto Fiorentino.
Sarà con noi il dott. Francesco Zarro, psicologo, psicoterapeuta, giudice onorario del T.M. di Firenze, con lui parleremo di adolescenza, l’adolescenza dei nostri figli, come prepararsi, come affrontarla….vi aspettiamo come sempre con gioia!
Servizio baby sitter presente

Complessita-adozione“Nel mese di dicembre 2014 sono state firmate dal Ministro Giannini le Linee di indirizzo per favorire lo studio dei ragazzi adottati frutto di un tavolo di lavoro nato nel 2012 tra i tecnici del Miur e i rappresentanti della Associazioni di famiglie adottive (Coordinamento C.a.r.e.). Nell’ottica di promuovere la conoscenza di questo importante documento il 19 marzo scorso la nostra Associazione ha organizzato un momento di formazione di base sull’adozione presso la Scuola Secondaria di primo grado G.Cavalcanti, dove tra gli iscritti ci sono iscritti molti figli adottivi o in affidamento familiare. I temi che sono stati trattati sono: come si diventa famiglia adottiva – la complessità del fenomeno adottivo – il bisogno di sostegno delle famiglie. Ringraziamo la dirigente della Scuola Cavalcanti e le insegnanti che hanno promosso l’iniziativa e partecipato alla formazione, speriamo che questo possa essere l’inizio di una collaborazione più ampia nell’ottica di lavorare in rete per la promozione ed il sostegno di un buon inserimento scolastico e sociale dei nostri figli”.